Braun

03 maggio 2016
Le parole non si trovano, troppo forte è oggi il nostro dolore, hai lottato con tenacia e forza, assieme abbiamo superato tante prove. Ora è arrivato il momento dei saluti, il tuo esempio di fierezza e dignità resteranno impressi per sempre nei nostri cuori, buon viaggi anima pura, non potremo mai scordarti!

Aprile 2016
Lui è Braun, uno dei primi cani soccorsi dalla nostra associazione, è stato trovato legato ad un albero, senza cuccia né un riparo, purtroppo era solo uno strumento per andare a caccia. Sul suo corpo i segni dei litigi con altri cani e un aggressività esasperata verso tutti i suoi simili di sesso maschile. E’ con noi da quasi 9 anni, un cane timido, diffidente, triste che si è trasformato piano piano in una creatura molto dolce ma sempre molto intimorita dal genere “umano”. Una dolcissima cagnetta di circa 12 anni, per giorni usciva e andava a sedersi davanti al suo box, l’abbiamo fatta entrare e non si sono più separati, corse e giochi , Matilda è riuscita a far emergere il lato più bello del carattere di questa creatura con tanta voglia di fidarsi ma sempre bloccata dalla paura. Poi improvvisamente nell’estate del 2011 nel giro di pochissimi giorni arriva alla paralisi totali degli arti, le indagini cliniche dalla risonanza magnetica e le analisi cliniche ci danno il referto: toxoplasmosi. Con un adeguata terapia antibiotica , tanta fisioterapia ha avuto un ottimo recupero. In agosto 2014, forse complice il caldo intenso, di nuovo la paura, fatica a camminare e ha sempre un forte tremore muscolare. Si stà procedendo a tutti controlli medici con la speranza che sia solo il caldo ad aver indebolito il suo fisico già provato, forza guerriero, noi lotteremo sempre al tuo fianco!

Vai agli ultimi aggiornamenti…

 

30/01/2015
Questa sera abbiamo portato Braun in clinica, per poter monitorare al meglio la difficile situazione di salute del nostro guerriero. Il quadro clinico renale registra un miglioramento nei valori, ma è sempre presente un ascesso che impone il proseguimento della terapia antibiotica. E’stata fatta una ecografia ed è stato eseguito un prelievo del liquido sinoviale dall’articolazione del gomito per effettuare un esame citologico, la diagnosi è una sinovite cronica di probabile origine immunomediata, ecco la causa dei forti dolori e della difficoltà a camminare. Si procede con antidolorifici e da domani inizierà anche la terapia contro la leishmaniosi. Forza Braun tifiamo tutti per te!!

24/04/2016
Il nostro Braun ha avuto un grosso peggioramento nelle analisi e si rende necessario iniziare ancora una volta la terapia con i fluidi, speriamo di riuscire ad abbassare i valori, ce la mettiamo tutta e lui è un grande guerriero !!

Alice
Brenda nera
Top