Bia

Ottobre 2019
Bia arriva in condizioni di salute precaria l’estate del 2014, ci viene ceduta da un cacciatore che non la cura e la lascia nella più totale inedia, debilitata, denutrita e con una grave dermatite che le fece perdere tutto il pelo. Grazie alle nostre cure si è ristabilita in poco tempo, diventando una cagnetta bellissima nell’aspetto e dal carattere straordinario, socializzata con cani di entrambi i sessi e tutte le età, affettuosa con le persone e con una grande voglia di correre e giocare; vive ancora al rifugio, ma non ha perso la speranza di ricominciare la sua vita lontana dalle sbarre di un canile!

Nick
Taggato con: ,
Top