Roger

27 dicembre 2015 Roger ADOTTATO!!!
Non è possibile esprimere a parole la felicità che proviamo a darvi questa splendida notizia, Roger viveva in stallo, da oramai tanti mesi, a casa di Vanessa che ha deciso di adottarlo!!! Con la speranza che questa fantastica storia a lieto fine apra le porte ad altre adozioni del cuore, non possiamo far altro che augurare al nostro Roger tutta la felicità di questo mondo!!!

Settembre 2015
Figlio della splendida Celeste, arrivata al rifugio nella primavera del 2014, dopo aver partorito in aperta campagna, ha visto tutti i suoi fratellini partire. Era il cucciolo più esile della cucciolata, il più indifeso e mingherlino, cresceva poco e spesso aveva dei rigurgiti dal nasino. Portato in clinica per accertamenti, arriva per lui una diagnosi che ci pietrifica. Il piccolo è affetto da MEGAESOFAGO.
(Il megaesofago del cane è una condizione in cui l’esofago, tratto fondamentale dell’apparato digerente, in quanto sito all’inizio, non funziona correttamente perché “sfiancato”, allargato. In pratica questa situazione impedisce o complica il fenomeno della peristalsi, ovvero quella contrazione dello stesso organo necessaria alla deglutizione e all’ingestione del cibo. Ne consegue quindi una seria difficoltà nel nutrimento. Tra i sintomi più evidenti di questa malattia ci sono i frequenti rigurgiti che di solito si verificano subito dopo i pasti. Il cane non potendo deglutire gli alimenti tende a espellerli in tutto o in parte. L’impossibilità di nutrirsi determina un dimagrimento eccessivo e un continuo senso di fame. Nei casi più gravi si presentano anche difficoltà respiratorie e casi di polmoniti ab ingestis, causate dall’entrata di cibo nelle vie respiratorie).
Per di più, forse sentendo la sua debolezza il branco di fratellini lo attaccava e gli impediva di avvicinarsi al cibo. Per la sua incolumità abbiamo dovuto allontanarlo dalla sua casetta, e metterlo temporaneamente in un altro box. Ma non è bastato purtroppo! Pochi giorni fa Roger è stato malissimo, e si è reso necessario spostarlo immediatamente per una notte a casa di una volontaria affinché lo monitorasse durante la notte.
La sua patologia è assolutamente incompatibile con la vita al rifugio, dove non è umanamente possibile garantirgli quelle attenzioni e precauzioni che la sua condizione impone. Tenerlo qui significa condannarlo ad una lenta morte, lui ha assolutamente bisogno di una casa!
L’unica possibilità che abbiamo per permettergli di crescere e vivere è quella di una pensione casalinga a pagamento, impresa quasi impossibile vista la necessità di trovare: amore incondizionato, ambiente familiare, costante presenza al suo fianco, vicinanza con la clinica che lo segue, disponibilità ad eseguire tutte quelle manovre indispensabili per evitare i rigurgiti, causa di polmoniti alimentari a costi accessibili!
Ci è venuta in soccorso una splendida persona che si è resa disponibile ad accogliere ROGER subito, immediatamente, ad una cifra che data l’entità dell’impegno richiesto non avremmo mai sognato di trovare: 150 euro mensili! Lo abbiamo affidato a lei il 13 settembre 2014, certe che se ne prenderà cura con l’amore e la dedizione che ha verso ogni peloso.
Chiediamo per ROGER, sfortunato cucciolo, un gruppo di mamme a distanza che ci appoggi in questo percorso, mamme che si possano impegnare per 10 euro o più euro al mese ciascuna, fino al raggiungimento dei 150 che sono il costo della sua pensione.
Lui è una delle creature più fragili, indifese e bisognose in questo momento al rifugio, un bambino peloso che si affaccia alla vita con un fardello doloroso già sulle spalle, e che ha bisogno del sostegno i tutti noi.
Chi desiderasse entrare a far parte della vita di ROGER può contattarci telefonicamente 393486995817 o per e-mail info.amicideglianimali@gmail.com
ROGER ringrazia chi vorrà sostenerlo, perché lui sa che INSIEME SI PUO’. Naturalmente noi non perdiamo la speranza che questi occhioni dolci colpiscano il cuore di una mamma umana, e’ un cucciolo dolcissimo, intelligente e curioso, bisogna conoscerlo per rendersi conto di quanto sia divertente passare del tempo con lui. Roger aspetta che qualcuno gli regali una vita nuova!

Robi
Maia bionda
Top