Aldo

Aprile 2019
La sera del 15 aprile 2019 siamo state chiamate dai vigili urbani a soccorrere un cane, un nonnino molto anziano crollato all’ingresso del municipio privo di forze. Trasferito al rifugio l’abbiamo sistemato su un morbido cuscino, è molto dolorante, in condizioni di estrema denutrizione e forte disidratazione, fisicamente provato nel corpo e nell’anima, è così magro da non riuscire a reggersi in piedi. L’abbiamo chiamato Aldo, forza nonnino, ce la metteremo tutta per farti tornare in salute!

18/04/19
Conosciamo la storia del nostro Nonnino😍
Noi non sapendo del suo passato l’avevamo chiamato Aldo..
Friz ♥️ E’ il suo nome !!
Venuta a conoscenza del fatto che si trovava al Rifugio la figlia della proprietaria ci ha immediatamente contattato!!
Da poco è morto il proprietario e lui sicuramente ha sofferto tanto…
La moglie una dolcissima signora novantenne non stà bene ed è spesso ospedalizzata. Il cane in un attimo di disattenzione è sgattaiolato fuori e senz’altro ha perso l’orientamento. È nonnino e malato ma è stato seguito costantemente da un Veterinario che ha provveduto a tutti controlli medici.
Ci siamo offerte di ospitarlo e seguirlo , vista la difficile situazione di salute in cui versa la signora novantenne,
Era doveroso raccontare la sua storia perché lui è stato sempre seguito e curato.

Carol
Top