Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.amicideglianimali.net/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.amicideglianimali.net/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308
Martina - Amici Degli AnimaliMartina - Amici Degli Animali

Martina

30/11/2014
La nostra piccola Martina si è arresa, ha vissuto con noi solo 10 giorni. Abbiamo cercato in tutti i modi di salvarle la vita, ma il suo corpicino troppo debole e stanco ha deciso che non era più tempo di lottare. Buon viaggio dolcissima creatura, l’unica consolazione è di averti dato tutto l’amore di cui siamo capaci!

 

 

Novembre 2014
Il pomeriggio del 20 novembre 2014 viene recuperata, ai bordi di una strada non lontana dal rifugio, una creatura pelle e ossa, talmente debole da non riuscire a reggersi in piedi. Trasportata immediatamente in clinica la sua situazione di salute è apparsa subito molto grave; una forte anemia, una preoccupante insufficienza renale, è cardiopatica e positiva alla leishmania. Ha circa 10 anni, come sia possibile ridurre in questo stato una creatura vivente e poi abbandonarla, sola e indifesa, al suo destino è una cosa che davvero non riusciamo a mandare giù. L’abbiamo accolta e cercheremo di salvarle la vita, non riusciamo a voltarci dall’altra parte, ma la situazione è davvero critica, il rifugio è al completo. Aiutateci a restituire a Martina la dignità!!

Vai agli ultimi aggiornamenti…

 

24/11/2014
Le condizioni di salute della povera Martina sono precipitate, questo pomeriggio è stata portata in clinica, i medici stanno preparando tutto per farle una trasfusione di sangue. Impotenti non possiamo fare altro che sperare sia abbastanza forte e reagisca bene. Forza tesorina il cuore di tutti noi è accanto al tuo!!

27/11/2014
La situazione di salute della nostra Martina è sempre preoccupante. Non ne vuole sentire di mangiare e ha molta nausea. Quando siamo andati a trovarla l’abbiamo trovata in piedi nella sua gabbietta e ci ha accolto con un leggerissimo movimento della coda. Prenderla in braccio da la sensazione di “romperla” tanto è debole e fragile.
Noi ci vogliamo credere e ringraziamo dottor Filippo Ennas che sta facendo per lei tutto ciò che è umanamente possibile!

Cesare
Oliver
Top